RESISTENZA AGLI ANTIBIOTICI
I ceppi di Bacillus clausii sono antibiotico-resistenti, quindi possono sopravvivere anche in presenza di numerosi antibiotici, come per esempio le penicilline. È possibile assumere contemporaneamente l’antibiotico e i prodotti a base di Bacillus clausii.

GASTRO-BILE RESISTENZA
I succhi gastrici, fondamentali per la digestione del cibo, possono ridurre il numero dei probiotici assunti per via orale. Il Bacillus clausii, sotto forma di spora, è in grado di resistere all’ambiente gastrico, caratterizzato da livelli elevati di acidità riuscendo così ad arrivare vivo nell’intestino e a dare i suoi benefici.

TERMORESISTENZA
Il termine termoresistenza indica la capacità di un materiale o di un organismo di resistere al calore senza essere danneggiato. Il Bacillus clausii si presenta sotto forma di spore resistenti anche al calore.

FAQ

Grazie alla sua capacità di generare spore, Bacillus clausii è utilizzato fin dagli anni ’60 per i prodotti bioterapeutici vivi. Se hai domande sul Bacillus Clausii, consulta le nostre FAQ.

    Le spore di Bacillus clausii sono capaci di resistere ai succhi gastrici acidi e di raggiungere l’intestino, per poi moltiplicarsi e ripristinare la flora batterica intestinale alterata. Inoltre, resistono anche a diversi tipi di antibiotici, caratteristica che permette al B.clausii di essere assunto anche durante una terapia antibiotica.Infine, le spore di B.clausii resistono al calore e possono essere conservate anche fuori dal frigorifero.

    In caso di alterazioni della flora intestinale, anche durante terapia antibiotica, che, in generale, si manifestano con sintomi come diarrea, dolori addominali e aria nell’intestino. Le indicazioni terapeutiche di Enterogermina sono: cura e profilassi del dismicrobismo intestinale e conseguenti disvitaminosi endogene. Terapia coadiuvante il ripristino della flora microbica intestinale, alterata nel corso di trattamenti antibiotici. Turbe acute e croniche gastro-enteriche dei lattanti, imputabili ad intossicazioni o a dismicrobismi intestinali e a disvitaminosi.

    Grazie alla resistenza delle spore di Bacillus clausii, Enterogermina può essere assunta anche durante una terapia antibiotica.

    Il corretto funzionamento del nostro intestino si basa su un delicato equilibrio della flora intestinale, noto anche come microbiota. Stile di vita, stress, cattiva alimentazione e trattamento antibiotico sono tutti fattori che possono determinare variazioni della flora batterica intestinale. Il Bacillus clausii agisce per ripristinare la flora intestinale in modo che il nostro intestino possa ritrovare il giusto equilibrio.

    La produzione di vitamine è una delle funzioni svolte dai microrganismi che popolano l’intestino. Ecco perché è possibile che si instauri una carenza di vitamine in seguito all’alterazione della flora intestinale. L’assunzione di Bacillus clausii è in grado di correggere la carenza di vitamine conseguente a uno squilibrio della flora intestinale in quanto è stata dimostrata la capacità di B. clausii di produrre vitamine del gruppo B.

I disturbi intestinali

I disturbi intestinali sono la condizione attraverso cui il nostro intestino ci comunica che qualcosa non sta funzionando. Diventa quindi molto importante riconoscere questi sintomi per agire in modo mirato.

Adulti

Bambini

Prodotti con Bacillus Clausii

La gamma Enterogermina è studiata per porre rimedio agli squilibri della flora intestinale, fornendo miliardi di batteri buoni che sono in grado di trattare sia la condizione sia i sintomi associati.

Approfondimenti

Conoscere il proprio intestino e identificare i fattori scatenanti dei disturbi intestinali è il primo passo per stare bene. Scopri come il microbiota intestinale può essere influenzato in maniera negativa da moltissimi fattori - dai viaggi ai cambiamenti stagionali - e come puoi favorire il giusto equilibrio interno per stare meglio.