Le cause della diarrea nei bambini

La diarrea nei bambini è un disturbo che riguarda l’apparato gastrointestinale. Può essere una conseguenza di un’infiammazione dell’intestino crasso, ma può essere anche un meccanismo di difesa dell’organismo da agenti esterni.

Infezione da parassiti intestinali

Questo di solito accade attraverso l'ingestione di cibo e acqua potabile, anche se è noto che alcuni parassiti prosperano nelle sabbiere e nelle strutture per il nuoto.

Infezione batterica

I microrganismi patogeni possono entrare nel corpo attraverso gli occhi, il naso, la bocca e le ferite.

Problemi digestivi

L'intolleranza a determinati alimenti può provocare scariche di diarrea durante il processo digestivo.

Dolore addominale

La diarrea è un'irregolarità digestiva, quindi crampi e spasmi sono molto frequenti. Il dolore addominale può anche insorgere a causa del gonfiore dovuto alla permeabilità intestinale.

Dolore addominale

La diarrea è un'irregolarità digestiva, quindi crampi e spasmi sono molto frequenti. Il dolore addominale può anche insorgere a causa del gonfiore dovuto alla permeabilità intestinale.

Scariche urgenti e acquose

Quando le feci non sono in grado di indurirsi, l'urgenza di defecare è naturale. La diarrea comporta la ripetuta fuoriuscita di feci molli e sottili.

Febbre e diarrea

È probabile che la diarrea causata da un'infezione virale (come la gastroenterite) in un bambino sia accompagnata da febbre. Utilizza un termometro per determinare lo stato di un bambino.

I rimedi contro la diarrea nei bambini

Quando il tuo bambino soffre, devi esplorare tutte le possibili strade per donargli il giusto sollievo.

Non solo acqua

La disidratazione è un rischio durante la diarrea. Se tuo figlio non ha voglia di bere acqua naturale, offrigli acqua di cocco o succo di mela diluito.

Adatta temporaneamente la loro dieta

Introduci alimenti ricchi di amido come riso, cracker, pasta e purè di patate.

Controlla la frequenza delle feci

Tieni traccia dell'urgente necessità di defecare e determina se sta diventando più o meno frequente. In questo modo saprai se le tue misure funzionano.

Come prevenire la diarrea nei bambini

FAQ

Non è mai divertente avere a che fare con un bambino che soffre di diarrea. Se hai qualche domanda su questo problema, consulta le nostre FAQ

    Le possibili cause di diarrea nei bambini includono: infezioni virali o batteriche, allergie, intolleranze alimentari, patologie gastrointestinali, neoplasie e assunzione di alcuni tipi di farmaci, come gli antibiotici

    Un bambino che soffre di diarrea trarrà beneficio dalla cosiddetta dieta in bianco che comprende alimenti come banane, riso, mele e pane tostato. Inoltre, con il consiglio del medico, un prodotto per ripristinare la flora intestinale alterata può essere d’aiuto.

    I prodotti adatti alle esigenze dei bambini possono prevenire i disturbi intestinali, dovuti alle alterazioni della flora, e l’insorgenza della diarrea.

    In caso di diarrea nei bambini vanno evitati cibi elaborati, grassi e di difficile digestione, latticini (perché la diarrea può provocare una diminuzione di lattasi) e alimenti che possono aumentare i gas intestinali, come fagioli, cavoli, piselli, cipolle. Anche le bevande zuccherate sono da evitare.

Per la cura dei disturbi intestinali

La gamma Enterogermina è studiata per porre rimedio agli squilibri della flora intestinale, fornendo miliardi di batteri buoni che sono in grado di trattare sia la condizione sia i sintomi associati.

In che modo il Bacillus clausii può aiutare a risolvere i tuoi problemi intestinali?

Il Bacillus clausii è un batterio Gram-positivo buono che lavora per riequilibrare l’intestino e può aiutare a trattare e prevenire diverse condizioni associate ai disturbi intestinali.
 

Approfondimenti

Conoscere il proprio intestino e identificare i fattori scatenanti dei disturbi intestinali è il primo passo per stare bene. Scopri come il microbiota intestinale può essere influenzato in maniera negativa da moltissimi fattori - dai viaggi ai cambiamenti stagionali - e come puoi favorire il giusto equilibrio interno per stare meglio.