L'intestino

L'intestino si divide in due tratti: tenue e crasso. Insieme, estraggono i nutrienti essenziali dal cibo e facilitano l'escrezione dei rifiuti quando necessario. L'equilibrio batterico è una componente essenziale per il corretto funzionamento intestinale.

Il microbiota intestinale

Microbiota è il termine con cui definiamo la popolazione dei microrganismi che vivono nel tratto intestinale. Il microbiota facilita la digestione e protegge il corpo da agenti patogeni dannosi. Numerosi sono i fattori scatenanti che, tutti i giorni, possono influenzare l'equilibrio della flora intestinale e, quando lo fanno, si diventa suscettibili a fastidiosi disturbi intestinali.

FAQ

Se hai qualche domanda, consulta le nostre FAQ

    L’intestino umano è lungo in media 7 metri: quello tenue ha una lunghezza di 6 metri, mentre quello crasso di 1,5 metri circa.

     

    L’intestino tenue e crasso formano un lungo tubo, che si trova all’interno della cavità addominale.

     

    Quasi tutto l'assorbimento dei nutrienti derivati dal cibo e dell'acqua avviene all'interno dell'intestino. Completano infatti il processo di digestione, che è parte integrante della tua salute e del tuo benessere generale.

     

L'azione di Enterogermina

La gamma di prodotti Enterogermina è indicata per risolvere una serie di problematiche intestinali causate da uno scompenso del microbiota intestinale. Se il tuo disturbo è stato causato da uno o più dei seguenti scenari, Enterogermina può aiutarti.

Cambiamenti di routine

Interruzioni della routine giornaliera e nuovi ambienti possono influenzare negativamente il normale equilibrio della flora intestinale.

Viaggi

Viaggiare può spesso esporci a batteri patogeni che possono mettere a rischio l'intestino; un caso tra tutti è la diarrea del viaggiatore.

Nutrizione

Avere una dieta disordinata è una delle principali cause di disturbi intestinali ricorrenti, sia negli adulti che nei bambini.

Stress

I periodi di stress possono scatenare intensi problemi gastrointestinali tra cui diarrea, costipazione, crampi e gas.

Farmaci e antibiotici

Molti farmaci, tra i quali gli antibiotici, possono alterare la flora batterica. Questo può causare disturbi intestinali.

In che modo il Bacillus clausii può aiutare a risolvere i tuoi problemi intestinali?

Bacillus clausii è un batterio gram-positivo buono che lavora per riequilibrare l'intestino.
 

Approfondimenti

Conoscere il proprio intestino e identificare i fattori scatenanti dei disturbi intestinali è il primo passo per stare bene. Scopri come il microbiota intestinale può essere influenzato in maniera negativa da moltissimi fattori - dai viaggi ai cambiamenti stagionali - e come puoi favorire il giusto equilibrio interno per stare meglio.