Disturbi intestinali

Che tu ci creda o no, l'intestino è sensibile al mondo esterno. Scopri quali fattori influenzano il benessere intestinale sia negli adulti che nei bambini, in modo da trovare il giusto rimedio.

    Le forme più comuni di disturbi intestinali includono: dolore addominale, diarrea, costipazione, gonfiore e condizioni come la sindrome dell’intestino pigro e la disbiosi.

    Varia da persona a persona, a seconda dei singoli fattori scatenanti e delle colonie batteriche. Alcune persone sperimentano disturbi intestinali su base giornaliera, mentre in altri soggetti i disturbi si manifestano solo durante periodi di cambiamento della propria routine.

L'azione di Enterogermina

La gamma di prodotti Enterogermina è indicata per risolvere una serie di problematiche intestinali causate da uno scompenso del microbiota intestinale. Se il tuo disturbo è stato causato da uno o più dei seguenti scenari, Enterogermina può aiutarti.

Cambiamenti di routine

Interruzioni della routine giornaliera e nuovi ambienti possono influenzare negativamente il normale equilibrio della flora intestinale.

Viaggi

Viaggiare può spesso esporci a batteri patogeni che possono mettere a rischio l'intestino; un caso tra tutti è la diarrea del viaggiatore.

Nutrizione

Avere una dieta disordinata è una delle principali cause di disturbi intestinali ricorrenti, sia negli adulti che nei bambini.

Stress

I periodi di stress possono scatenare intensi problemi gastrointestinali, tra cui diarrea, costipazione, crampi e gas.

Farmaci e antibiotici

I farmaci, inclusi antibiotici, di solito rallentano la crescita dei batteri intestinali buoni, il che può causare disturbi intestinali.

Disturbi intestinali negli adulti

Di tanto in tanto, a tutti noi è capitato di soffrire di disturbi intestinali. Impara come identificare questi diversi sintomi per trovare il giusto rimedio.

Diarrea

La diarrea può essere considerata un meccanismo di difesa dell’organismo che cerca di espellere più velocemente sostanze nocive che transitano nell’intestino. Essa rappresenta un disturbo molto comune, fortunatamente di durata spesso breve, se affrontata adeguatamente.

Utilizzo di antibiotici

Gli antibiotici possono danneggiare la flora intestinale, causando effetti indesiderati come diarrea, dolori addominali, crampi e meteorismo.

Mal di pancia

Il mal di pancia rappresenta un sintomo molto comune, al quale è sempre bene prestare la giusta attenzione, così come alla presenza di altri eventuali sintomi di accompagnamento quali indigestione e sensibilità alimentare.

Intestino pigro

L’intestino pigro è un fastidio dovuto al rallentato transito intestinale. Tra i sintomi più comuni ci sono gonfiore addominale, meteorismo e crampi.

Gonfiore addominale

Per gonfiore addominale si intende un accumulo eccessivo di gas nel tratto digerente, derivante dall’ingestione di aria o da processi fermentativi intestinali.

Disbiosi

La disbiosi è uno squilibrio del microbiota intestinale. Tra i sintomi più frequenti troviamo nausea, gonfiore addominale e flatulenza.

Disturbi intestinali in gravidanza

Durante la gravidanza, estrogeni e progesterone influenzano la normale funzione intestinale, causando nausea, costipazione, gonfiore addominale e malessere generale.

Disturbi intestinali nei bambini

 

 

Diarrea

È comune nei bambini quando la flora intestinale è sbilanciata. La diarrea può mettere a rischio lo sviluppo cognitivo, rendendoli vulnerabili alle malattie infettive.

Utilizzo di antibiotici

Come noto, gli antibiotici possono avere un’influenza negativa sulla flora intestinale, determinando crampi, nausea e feci acquose. I bambini sono molto più sensibili a questo processo rispetto agli adulti.

Mal di pancia

Il mal di pancia è un evento comune nei più piccoli e i fattori che possono causare questa condizione sono molteplici. Impara a identificarli e a trattarli.

Trattamenti contro i disturbi intestinali

La gamma Enterogermina è studiata per porre rimedio agli squilibri della flora intestinale, fornendo miliardi di batteri buoni che sono in grado di trattare sia la condizione sia i sintomi associati.

Il tuo intestino

Il disagio intestinale è la risposta diretta del tuo corpo allo squilibrio batterico attivato nell’intestino. Questo organo a tubo è molto più sensibile e complesso di quanto pensiamo.